top of page
  • Immagine del redattoreToney

Euromaster Saint Raphael (FRA) - Day2

Aggiornamento: 10 feb 2023

Eccoci qua! Oggi ho imparato una lezione nuova: cosa fare se si regata con 2 gradi centigradi.

Tutto sommato sono soddisfatto di come è andata la giornata, ma a parte le regate, la vera sfida è stata il freddo.

Non sono uno sprovveduto su queste cose, di fatto avevo calze in neoprene da 3 mm sotto gli scarponcini e guanti invernali, oltre che muta misto 3/4 mm e copricapo in neoprene da 2 mm.

E devo dire che su testa e corpo hanno funzionato molto bene.

Il problema sono state le dita di mani e piedi 🤭.

Infatti mentre aspettavamo la partenza, ero indeciso se mangiare una barretta energetica oppure sgranocchiarmi anulare e medio che servono a poco.

Detto questo appena rientrato a terra ho deciso di comprare ulteriori protezioni per il freddo li dove quelle che avevo non sono bastate. Quindi mi sono recato dal fidato supplier dei cinghiali più selvatici, coprotagonsita di mille avventure: Decathlon.

Ho optato per roba da sommozzatore sacrificando le performance: domani via stivaletti e guanti Gul Code Zero e dentro 3 mm del neoprene piu ignorante in circolazione dai tempi della guerra fredda 😂😂

Detto ciò le regate sono andate discretamente, peggio la prima dove non sono partito a causa di due cinghiali attempati che hanno deciso di mandare a fanculo la regata perchè volevano bersi una birra con me e mi sono saliti addosso venendo al traverso sulla linea di partenza... Che ci sta anche tra i master, ma io avrei preferito partire bene e poi bere la birra a terra, non a 20 secondi dalla partenza 😂. Per chi ha qualche dubbio, la birra a terra poi ce la siamo fatta. 🤭

Nella seconda prova un buon 6 dopo 3 tre lati di regata in quarta posizione: eravamo tutti molto vicini dal primo a me, ben staccati dal resto della flotta. Dopo una guerra di virate su ogni scarso, col vento salterino di oggi (peggio di ieri perchè la boa di bolina era in pratica sul fanale rosso del porto a ridosso dei palazzoni 🤭), ho deciso di prendere un rischio calcolato ed estremizzare un poco più degli altri verso il lato che mi stava dando soddisfazioni... Purtroppo alla fine della bolina il vento (nel frattempo calato) è entrato dal lato opposto, cosa che mi ha fatto perdere due posizioni.

Evabbene, per oggi penso sia tutto, domani altre due prove dove il #nonmenefregauncazzostateofmind è ancora ben presente, sperando di evitare altri incontri cinghialosi in partenza 🤭🤭🐗🐗

Vi lovvo tutti!


Segui i risultati del nostro Tony Macina!

4 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Commentaires


bottom of page