• Giancarlo Ostuni

Koperbacco - 2 - L'Approdo europeo

E' iniziata oggi l'avventura dei cinghiali salentini oltre i confini nazionali accompagnati dall'onnipresente Coach Franco.

L'Europa chiama, Coach Franco risponde

Dopo la scorpacciata di ieri, oggi il vento latita causando anche un rinvio di un'ora. Alle 11 i 18 Standard, i 113 Radial e i 134 4.7 finalmente scendono in acqua e danno il via alla stagione dell'Europa Cup!


Ad aspettare i regatanti sul campo di regata un vento leggero fra i 5 ed i 9 nodi, con la parte sinistra del campo che si fa privilegiare.


Partiamo dall'unico 4.7 in gara, Giampaolo si ben difende nella sua unica prova con una comoda 27ma piazza.


I cinghiali Radial, divisi in due batterie, riescono invece a concludere due prove. Non dei migliori l'approccio del veterano Matteo (D'Andria) che occupa l'82ma posizione dopo un 39 e 41, a metà classifica troviamo il giovane Matteo (Casavola) che non vedeva l'ora di tornare a terra per informarci della sua 14ma posizione nella prima prova (nonostante le labbra screpolate) e decide di fare OCS nella seconda. Prova solida quella di Andrea che è secondo fra gli U17 - 28 generale - con un 22mo e un 13mo come parziali. A farla da leone è però Francesco che inizia la sua avventura europea così come ha chiuso la sua ultima prova nel campionato zonale: con un sontuoso quarto posto! Il tutto accompagnato da un ottimo 14mo che gli vale la 13ma posizione assoluta. Per lui domani doppia razione di banane.

29 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti