• Ferdinando Conte

5.2018 | Villanova, 4.7

A Giancarlo Ostuni hanno rubato il talento come ai giocatori dell'NBA in Space Jam, Federico regata saggiamente e dispensa sorrisi alle fans, Davide Spagnolo aspetta impaziente di regatare nei Master e Alfonso Basile sta scoprendo che Manhattan non è solo il nome di un cocktail. In questo scenario apocalittico è arrivato Ferdy Potter. Non l'eroe che meritavamo ma quello di cui avevamo bisogno.


10. PIETRO PAOLO SEMERARO: Prende le distanze del coetaneo compagno di squadra in segno di rispetto mantenendosi comuqnue nella top 10. FAIR PLAYER 4,5


9. GIANVITO DE GURARDIS: Non contento di essere diventato la nuova star di Laseristi Brutti, decide di scuffiare addosso ad altre barche sull'arrivo della prima prova. FOTOMODELLO 5


8. ALICE IORFIDA: Perde il primato di primo femminile a causa della scuffia del saggio mantenendo comunque la calma e senza ricorrere a profane imprecazioni. LA SANTA 5,5


7. Borgo Valeria: Riesce a battere la rivale Alice grazie ad un'improbabile quarta prova dove neanche i saluti di Divella bastano a fermarla. REGICIDA 6


6. Pierfrancesco Calogiuri: Sinceramente non so da dove venga né chi sia. Resta di fatto che chiude la sua regata con buoni piazzamenti. FANTASMA 6,5


5. AUGUSTO BONUCCI: Chiude tutte le prove nella top 5 aiutato dagli immancabili occhiali da sole. STRATEGA 7


4. FERDINANDO CASTRIOTA-SCANDERBEG: Riesce a mantenersi in tutte le prove nel gruppo di testa nonostante la storica barca. Resta però beffato per ben due volte a causa di una gialla e di una doppia virata del rispettivo omonimo. WELCOME TO THE JUNGLE 7,5


3. ALESSANDRO MARAVALLE: Sulla carta, il favorito della regata. Pensando troppo spesso all'amata (ora in terra estera), commette qualche errore di troppo, ritrovandosi così sull'ultimo gradino del podio. INNAMORATO 8


2. ALBERTO DIVELLA: Riesce a sospendere gli altri regatanti piazzando un primo già alla prima prova. Si presenta agli incroci salutando il compagno Michele per beffare gli ignari timonieri. UEE MICHE! 9


1. FERDINANDO CONTE: Reduce da uno sfortunato campionato mondiale riesce a riscattarsi raccogliendo il testimone dell'infortunato Ditino Pettini e piazzando due primi e due secondi. Nonostante qualche diverbio col compagno pescarese, rimane "umile". FENOMENO 11

30 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti