February 13, 2019

February 12, 2019

Please reload

Post recenti

WC 2019 | Sakaiminato, Giappone, Radial Femminile

July 26, 2019

1/7
Please reload

Post in evidenza

8.2017 | Trani, Radial

October 23, 2017

Si conclude anche questo campionato zonale pieno di colpi di scena ma carente di proteste. Tanti gli assenti all'ultima zonale: da Notarangelo che surfa sulle onde australiane a zio Zito impegnato nell'acquisto del suo nuovo optimist, passando per Mario Matteo Casavola che non ha potuto far niente contro il richiamo del divano (che sia il giusto erede di Palattella?)

 

li occhi di chi ce l'ha più lungo della flotta, il sorriso di chi sa che parliamo del cognome

 

10 Marotta Marco: esordio in radial con i fiocchi per il pirata che cosi facendo evita i soprannomi sbagliati dei pagellisti 4.7. Per la gioia di Spagnolo esiste qualcuno di più basso e più leggero di lui, che sia l'inizio di una nuova era di secchi? 7 MARCO SPARROW

 

9 Dell'Anna David: ciuffo sbarazzino da far invidia al più pettinato Napoletano, classico occhiale nero mancante e si va a speronare gente in partenza. Piazza due noni chiudendo nove in generale e finendo una stagione con alti e bassi. 6,5 ER CIUFFO PT.2

 

8 Tamborino Vincenzo: si presenta con della carta pesta in testa, che come lui stesso ammette serve ad accecare gli avversari. Dopo un undici alla priva prova parte cattivo alla seconda e chiude sesto guadagnandosi top ten e pagella. 7 MALEFICO

 

7 Susca Erica: ancora prima femminile e dopo essersi sudata tutto il campionato riesce a chiudere seconda anche in classifica generale. Un po' timida in acqua, riesce a regalare bei duelli con il compagno di squadra Avvento. 8 MONOPOLIZZATA 

 

6 Avvento Luca: sarà il suo vento, sarà il suo sguardo accattivante o sarà la barca di Tamma ma questo Luca non si stanca di arrivare avanti, dopo la ottima performance di torre San Giovanni si riconferma e chissà che l'anno prossimo non ci sia qualche sorpresa. 8,5 LO SPIRITO DI TAMMA

 

5 Gusella Gianpaolo: nelle scorse zonali mancava qualcosa anzi qualcuno, quel qualcuno che da soddisfazione nel fischiare, che trasmette piacere nel vederlo girare. A torre San Giovanni i giudici l'hanno cercato, in continuazione, nel campo standard e 4.7 anche ma niente, tanto che per sfogarsi fischiavano tutti sperando di riconoscerlo tra quei 720°. Questa domenica pero hanno captato una pompata familiare e sono corsi con le lacrime in faccia e il gommone a manetta verso di lui, il tutto si è concluso con un commovente abbraccio tra le parti e la conseguente assegnazione della prima edizione del trofeo "cosa pompi non sei in finn". 7 UNA FAVOLA SENZA FINE

 

4 Spagnolo Davide: il suo peso piuma non gli consente di vincere in radial ma questo lui non lo sa e vince lo stesso. Arriva a Trani già campione zonale pronto a prendersele in acqua. Nelle prime boline bordeggia discretamente ma si fa fregare nelle andature portanti incappando in qualche incomprensione con l'innominabile Castriota. 7 SCONTROSO

 

3 Marino Andrea Maria: è tornato il marino, che si spara un primo alla prima prova ma nella seconda mosso dalla rabbia per aver toccato la boa mentre si autopenalizza, finisce addosso ad un innocente e pompato Gusella. Chiude comunque terzo e manda una benedizione al compare Casavola trattenuta da questioni di vitale importanza. 8 HA GIA VINTO 

 

2 Castriota Alessandro: il riccio salentino dopo la brutta performance di Crotone è determinato a riscattarsi. Gira tutte le boe tra i primi e alla seconda prova per poco non ci scappa la protesta con Spagnolo, che avrebbe regalato qualche emozione in più. 7,5 PROTESTA STET OF MAIND

 

1 Nicolì Francesco: sbeffeggia con la pettorina Australia e piazza un terzo in super rimonta e un primo in controllo. Da spettacolo agli incroci con Mariano, Spagnolo, Castriota e Gusella e riesce a spuntarla sempre, mentre di poppa plana su onde inesistenti. 8.5 SCIAMU A BALLARE 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici
Please reload

Cerca per tag
Please reload

Archivio
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

*Disclaimer

Questo sito - da maggio 2017 organo di comunicazione a livello zonale riconosciuto da FIV e AICL - è nato ed esiste per gioco,

con lo scopo di raccogliere storie, dati ed emozioni della flotta pugliese più nutrita e variegata, con oltre 100 atleti dai 13 ai 70 anni.

Ormai una Famiglia.

(C) 2017

Dedicato a Luciano, Gianpiero e Mirko