February 13, 2019

February 12, 2019

Please reload

Post recenti

WC 2019 | Sakaiminato, Giappone, Radial Femminile

July 26, 2019

1/7
Please reload

Post in evidenza

6.2017 | Ugento, Radial

July 10, 2017

Per la prima volta nella storia dell'ottava zona sono avanzati piatti di pasta, la cosa da dell'incredibile ma è cosi. Ecco quindi il racconto della regata con più cibo della storia.

 

 

 

 

 

1. Spagnolo Davide: la tensione è alta prima della regata ma lui riesce a scaricarla bene, insieme allo sciacquone. In acqua fa camminare la barca a lamentele e arroganza e piazza quattro primi di giustezza in pieno stile Notarangelo, a terra guarda i suoi amichetti divertirsi ai go kart e affonda le sue tristezze nelle immense quantità di cibo offerte dal circolo. 9 ADOLESCENTE DEPRESSO

 

2. Susca Erica: dopo la brutta performance di Bisceglie "C'ammà ripiglia' tutt' chell che è o nuost." e non solo si riprende il primo femminile ma anche il secondo generale. Non riesce mai a brillare nelle prime boline ma arriva a cannone di poppa e lasco e frega tutti. 8,5 SAVASTANO

 

3. Avvento Luca: quando fai terzo allo zonale ma resti umile e non dimentichi le origini e regati col lo stick dell'optimist. Arriva a Ugento e spiazza tutti con due secondi alla prima giornata girando prima la prima boa, e mentre tutti sbagliavano boa di lasco ha l'intuizione e la vede per primo, ma cio non basta a fermare un Alfonsino agguerrito. 9 LA DOMENICA D'AVVENTO

 

4. Marasco Antonio: carico e concentrato scende in acqua con costumino da spiaggia. Dopo delle brutte prestazioni e dopo essersi fatto scippare il terzo posto confessa che lo scarso allenamento, dovuto al lavoro come scaricatore del porto di Taranto, si fa sentire. A terra nonostante il caldo afoso rimane gelido e impassivo. 6 ANTARTICO

 

5. Tamborino Vincenzo Frisari: dopo aver finito a Leuca le spiagge su cui fare after si sposta a Torre San Giovanni dove per caso s'imbatte nella zonale laser e in Palloccio. Lo spirito festaiolo pero viene schiacciato dalla determinazione nel protestare Castrignano. Sta per concludersi il malefico piano, per portare la monopolitana alla rovina, quando il povero Vincenzo si rende conto di essere UFD. 7,5 FESTAIOLO

 

6. Castrignano Giuliana: mentre cerca di mandare in carcere Ciasca,Giuliana si presenta con il solito atteggiamento vacanziero e si fa riconoscere subito. Alla prima prova gira seconda la boa di bolina e accade l'inaspettato, cio che nessuno avrebbe mai detto, sembra quasi una visione, a Giuliana sale la botta di onestà e fa un 360, tutta la flotta allibita si chiede che fine abbia fatto la vera e disonesta Giuliana che si presenta poi alla terza prova quando cala il vento e si mette in piedi in barca a pompare. 7.5 PERSONALITA MULTIPLA

 

7. Muolo Riccardo: si è finalmente accertato che non sa prenotare appartamenti. Riesce a chiudere nove persone in un posto dove a stento ne entrano 3. A terra trascorre una dubbia serata in spiaggia con Simone Conte mentre in acqua quando si ricorda che sta regatando gira terzo le boe spiegando alla flotta come si porta la barca di poppa. 8 RICCARDINO CUOR DI PATATA

 

8. Napoletano Alessandro: il toro pugliese dopo la prima apparizione di Bisceglie si butta nella mischia e tira fuori i parziali 7-7-7. Gira un paio di boe secondo ma l'emozione prevale sulla schiena e si fa fischiare come un pollo pero le sagge parole dei due Ostuni rimbombano nella sua testa e gli permettono di recuperare posizioni. 8 TRIPLO 7 SU OGNI COSA

 

9. Manco Carlo: il padrone di casa non può fare figuracce MANCO per sogno e infatti piazza un nono che è oro. Timido nelle prime boline Carlo lotta nei metri finali e aggancia il prezioso nono posto. 7 IL CAPO

 

10. Trottolo Ivan: sembra l'ombra di Spagnolo e lo segue costantemente, anche in bagno, tattica che effettivamente si rivela giusta tanto che lo fa finire al secondo posto nell'ultima prova coronata da un commovente abbraccio al coach, tutto molto bello se non fosse che il povero Ivan fosse UFD, ma cio non toglie tutto quello che di buono ha fatto al fianco dei suoi mitici occhiali. 8 L'OMBRA 

 

PAGELLA D'ONORE

 

(sigla a caso) Lucente Alessandro: il vero vincitore, che collezziona un DSQ, RET, UFD e DNF. la sua prima prova inizia con una gialla per poi continuare con una buffa scuffia in virata e terminare con un altra gialla, tutto questo in cento metri. Nella seconda prova resiste fino al lasco senza farsi fischiare ma l'odore di pasta lo obbliga a farsi fischiare per poter tornare a terra. Durante la serata a causa di sfotto calcistici viene minacciato con una salsiccia dal padre di Simone Conte e successivamente tenta di adescare bambini. Nuovo giorno nuova storia, riesce a non farsi fischiare ma solo perché fa UFD e rientra in anticipo per potersi presentare per primo alla pasta.10 SEMPLICEMENTE PALLOCCIO 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici
Please reload

Cerca per tag
Please reload

Archivio
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

*Disclaimer

Questo sito - da maggio 2017 organo di comunicazione a livello zonale riconosciuto da FIV e AICL - è nato ed esiste per gioco,

con lo scopo di raccogliere storie, dati ed emozioni della flotta pugliese più nutrita e variegata, con oltre 100 atleti dai 13 ai 70 anni.

Ormai una Famiglia.

(C) 2017

Dedicato a Luciano, Gianpiero e Mirko